• Sylvia Dimittria

Primavera: la guida della stagione cromatica

Sei una Primavera? In questa guida ti spiego tutto ciò che devi sapere sui tuoi colori amici

Colori brillanti, chiari e caldi sono quelli che donano ad una Primavera

La Primavera è una stagione cromatica particolare e poco diffusa. Ha delle bellezze specifiche: carnagione dorata ed occhi molto illuminati.


È una stagione fatta dai colori con una dimensione:


Calda
Chiara
Brillante

Questa composizione crea anche un contrasto da medio a basso che deve essere osservato con molta attenzione.



La bellezza diversa delle donne che appartengono alla Primavera

Se pensiamo ad un paesaggio tipico dei giorni primaverili ci faremo caso alla presenza di molto giallo e verde (sottotono caldo), sfumature brillanti (intensità alta) e chiare (valore). Esci dallo scenario il fucsia per dare posto all'arancione e al pesca, per esempio.


Ogni sottogruppo avrà queste caratteristiche cromatiche in più o in meno, secondo la dimensione che lo comanda: il cognome della palette. Perciò é molto importante capire per bene a quale sottogruppo appartieni.



I colori della Primavera sono intensi, caldi e chiari

La Primavera confina con l'Inverno e con l'Estate ed è composto dai seguenti sottogruppi:


Primavera Brillante



Primavera Calda



Primavera Chiara




Se sei una Primavera Brillante, che confina con l'Inverno Brillante, i tuoi colori amici saranno diversi da quelli che donano ad una Primavera Chiara per esempio. Ad una Primavera Brillante, l'intensità alta dei colori è più importante del valore chiaro.


Nella seduta di Armocromia individueremo le tue caratteristiche per bene e capirai la differenza tra ogni stagione e sottogruppo! Sei pronta per portare la tua bellezza al livello successivo?




una Primavera valorizzata da




curiosità sulle palette di primavera


Il dorato sta da Dio
Sono quelle più diffuse in America e nel Regno Unito
Il pesca ed il giallo sono i colori che donano di più ad una inverno
L'abbinamento colore analogo è quello che dona di più ad una Primavera perché ripete il suo medio contrasto